Follow
Top
NEWSLETTER HEAD- tuttofood

Tuttofood 2019. Tanti eventi e novità per Olio Guglielmi

Il Tuttofood 2019 si presenta come l’evento dedicato all’agroalimentare più importante nel panorama nazionale. Dal 6 al 9 maggio Olio Guglielmi parteciperà alla fiera internazionale dedicata al food&beverage organizzata da Fiera Milano,  all’interno del Padiglione 5 Stand C-12 C-16 degli spazi della Fiera di Rho-Milano.

In questi 4 giorni a Milano si svolgeranno altri tre eventi dedicati al food a confermare l’importanza della città nello scenario: Fruit Innovation, Seeds&Chips e la Milano Food City, manifestazione che affronta il tema della solidarietà dove Tuttofood è anche uno dei partner.

Nei quattro giorni della manifestazione il palcoscenico di TuttoFood accoglierà oltre 2.900 brand del sistema agroalimentare e del cibo di qualità presenti provenienti da 43 Paesi. In questo contesto Olio Guglielmi si conferma un esponente di spicco tra le aziende grazie ad un prodotto con un elevato standard qualitativo che coniuga tradizione ed uno spirito di innovazione sempre presente nonostante una storia aziendale lunga più di 60 anni.

La storia dell’azienda e la sua terra di origine sono le radici della linea Monogram e Monocultivar, ecco perchè – commenta Saverio Guglielmi, Ceo- quest’anno il nostro spazio espositivo si inserisce in Puglia Kitchen, uno spazio unico dedicato alle suggestioni di questa terra e alla sua vocazione agricola.

La storia di Olio Guglielmi si svolge infatti tra le campagne a ridosso di Castel Del Monte e la città di Andria. Dal 1954 la famiglia Guglielmi si occupa della coltivazione di ulivi e della molitura dei frutti presso il frantoio di proprietà. La Puglia, la sua bellezza e la tradizione dei gusti semplici ha ispirato in tutti questi anni la produzione di un extravergine dal gusto autentico e di alta qualità. E’ nata così la linea “Le Monocultivar”. La collezione è dedicata alle varietà di ulivo presenti in Puglia, in particolare la Coratina, la Peranzana e l’Ogliarola. Ogni olio è un monovarietale molito nell’arco di due ore dalla raccolta. 

Durante il Tuttofood l’azienda avrà modo di spiegare direttamente come viene realizzato l’extravergine. Nel nuovo frantoio di recente costruzione, 5 linee di produzione si sviluppano su 1200 metri quadrati. Qui, grazie alla molitura entro poche ore dalla raccolta, ad un innovativo sistema di estrazione e ad un rigoroso controllo di tutte le fasi del processo produttivo, si mantiene un alto livello qualitativo per tutte le linee di produzione. 

Durante i 4 giorni i visitatori saranno coinvolti in un percorso di degustazione unico con due eventi imperdibili, entrambi narratori della filosofia aziendale. Martedì 7 maggio sarà con noi Ian Spampatti, vincitore miglior pizza dell’anno 2019 Vincitore Master Pizzachef 2016. Ci racconterà a partire dalle ore 14.00 attraverso le sue creazioni del rapporto della pizza con la materia prima ed in particolare con l’olio extravergine di oliva. A seguire, mercoledi 8 maggio dalle ore 12.00, l’evento “Olio q.b” con Chiara Caprettini autrice del blog NordFoodOvestEst e del libro “Pane, burro e Higgie”.